Libreria per bambini Dadaumpa, Rebibbia: mollo tutto e apro uno spazio creAttivo per i più piccoli!

libreriabambinidadaumpa_logoLIBRERIA DADAUMPA
Via Francesco Selmi, 32 (Rebibbia)
389-822.97.10 info@dadaumpa.eu
https://www.facebook.com/libreriadadaumpa/
http://www.dadaumpa.eu/

“Basta, mollo tutto!” è così che cominciano le storie che ci raccontano di chi, improvvisamente, ha cambiato vita, lasciandosi alle spalle a volte anche un posto sicuro ma anche tanta sicura noia. Un gesto coraggioso, non sempre ripagato quanto meriterebbe a livello economico, a volte invece fonte di grandi fortune. Ma, sicuramente, quasi sempre fonte di serenità, rispetto verso se stessi e soddisfazione.

Ho sempre pensato che fra me e il “mollo tutto” ci fosse solo lo spazio di uno sforzo di volontà, nonostante a volte a frenarci siano limiti oggettivi, impegni, legami. Però ogni volta che ho conosciuto le persone che il passo lo avevano fatto, le ho sempre riconosciute da un particolare: una grande energia. Nella stretta di mano, nei modi, nella camminata perfino.

Perciò, quando dopo aver attraversato di corsa tutta la città per raggiungere la Libreria Dadaumpa sono sgattaiolata dentro il negozio quasi in chiusura – sempre belle figure – ho capito subito che avevo di fronte uno di questi bellissimi esemplari di essere umano mutante dalla velocità, agilità e leggerezza con la quale stava sistemando la grande sala adibita a spazio concerti, spettacolo, laboratorio, feste e Dio solo sa cos’altro perché da Dadaumpa ogni giorno ce n’è una nuova.

Alessandra ci accoglie nella sua nuovissima libreria, nata due mesi fa in zona Rebibbia, non la zona dove è nata ma la zona che lei ha amato e riconosciuto subito come casa. E alla quale ha destinato, felicemente, il suo progetto di spazio bimbi/ libreria/feste.

Lei nella vita ha sempre fatto tutt’altro, una cosa complicatissima e altamente qualificata che ha a che fare con l’elettronica e che io a malapena ho capito (sono di quelle che un altro po’ inserisce la spina nella presa e spera che non salti tutto in aria perche per me è ancora stregoneria. Avevo 4 in fisica, non vogliatemi male).

Sistema con grande agilità e precisione scatole, giochi, piccole sedie che tornano sotto ai piccoli tavoli con un’eleganza che manco Mary Poppins. Non fa una piega quando mi vede arrivare conciata da Barbie menopausa (Cena coi parenti, una volta ogni sei mesi cerco di sembrare una quarantenne normale. Dopo massimo due ore, fra gli assalti alla tetta perpetrati da Diana e la mia incapacità di camminare sui tacchi, mi riduco che sembro una sfollata) e mi accoglie felicissima di conoscermi: “finalmente!”

E così scopro che l’idea le è venuta grazie al suo terzo figlio, un piccolo divoratore di libri di poco più di tre anni. In zona un servizio simile manca davvero e, mantenendo prezzi accessibili – quasi popolari in alcuni casi – per letture e laboratori, ecco che la libreria si è popolata presto di piccoli scienziati, musicisti, artisti, cuochi, lettori… Perché di laboratori, qui, se ne vedono di tutti i colori e per tutte le età: dai fumetti per i preasolescenti alle filastrocche per i piccolini (è passato da queste parti anche il mitico Maiucchi di Ninna Nanna della Stalla. Ho il cd in macchina: se non la metto oramai anche la mia auto si rifiuta di partire), dal laboratorio per costruire i vulcani alle letture piccine picciò, dalla mattinata dedicata ai dinosauri per bimbi sotto i tre ani (George Pig docet) al corso di rap per bimbi dai 5 anni… devo continuare o siete già abbastanza curiosi?

Ma come è fatto questo grande spazio di gioco e socializzazione? All’entrata sono esposti tanti libri e giochi, selezionati fra le migliori marche e anche fra i giochi più originali. Pure con un piglio vintage: noi, grazie a Alessandra, ci siamo portati a casa il Pirata Pop Pop!!! Sì, avete capito bene: quello degli anni ’80 il pirata pop pop, nella botte al sicuro schizza come un siluro se gli buchi il popò. Diana lo adora e si sganascia ogni volta che salta fuori dalla botte. Abbiamo trovato il modo di fare un gioco di società tutta la famiglia, con una bimba di 19 mesi…!

In negozio, anche una buona scelta di accessori per le feste: piatti, bicchieri, candele (ho trovato la candela per i 46 anni di Tullio: Lord Fener, con lo stoppino sul casco. Adattissimo a un proto cinquantenne!). Da Dadaumpa, infatti, è possibile organizzare la propria festa (a prezzi assolutamente ragionevoli) avvalendosi del grande spazio che si apre subito dopo i due grandi espositori di giochi.

Qui Diana ha agito indisturbata: sali e scendi dalle sedcolora ie, siediti e fai puzzle, gioca con la cucina e con la mini macchina del caffè, mentre mamma chiacchiera tranquilla con la nostra amica libraia, visto che lo spazio è assolutamente protetto e a misura di piccoli e piccolissimi (ma le poltrone super comode, se le beccano mamma e papà che per una volta si riposano).

Insomma, abbiamo trattenuto la povera Alessandra fino all’ora di cena di un sabato sera che avrei passato volentieri in questa libreria a parlare con lei, davanti a un vassoio di pizza! (ah, per le vostre feste la sala è dotata di frigorifero).

Cara Alessandra: secondo noi la tua trasformazione di vità è perfettamente riuscita!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...