Mamalì – Vietato ai maggiori di 8 anni!

giochimamaliAvendo da poco cambiato quartiere, mi sono lanciata in un tour di esplorazione con passeggino coprendo minuziosamente una ragguardevole superficie attorno alla nostra nuova casa: il tutto combattendo con Diana che ha imparato a divincolarsi dalle briglie, si gira al contrario, scala il passeggino, mi tira giù la maglietta e si serve da sola per la gioia dei vecchietti che fanno la òla. Passeggino is the new carrello della spesa.

A Monteverde ci sono cresciuta e la sto riscoprendo con piacere, soprattutto perché sto trovando ad ogni angolo spazi interessanti per i nostri piccoli esploratori. Uno di quelli a cui i sono subito affezionata è Mamalì – Giocattoli educativi e puericultura.

collanallattamento.jpg
Collana da allattamento

Il negozio – che presto avrà, mi hanno detto, una sala sul retro attrezzata per varie attività – è gestito da una coppia di neogenitori estremamente gentili, preparati e competenti (lei si occupa di psicomotricità e i suoi consigli per i giochi di mia figlia sono stati per me preziosissimi).

La gamma dei prodotti spazia dalla puericultura (bellissime le collane da allattamento, ma ci sono anche doudou, ciucci, biberon, fasciatoi portatili, copertine e molto altro, tutto artigianale o di primissima qualità) agli articoli per personalizzare la stanza dei vostri piccoli (decorazioni per pareti, metri per misurare i vostri piccoli giganti che crescono, puzzle da fare con tutta la famiglia, carillon, lampade e dei bellissimi – e economicissimi! – quadri tridimensionali della Djeco che, a dire il vero, non avevo mai visto prima), dai libri (anche di piccole e ottime case editrici come quella del bravissimo Marcello Lavieri) ai regalini super economici in legno per fine festa, dall’angolo delle bimbe vanitose (con accessori per capelli, bijoux, cosmetici supersicuri, borsette e gessetti per colorare i capelli) a un assortimento sterminato di giocattoli minuziosamente suddivisi per fasce di età

Questo slideshow richiede JavaScript.

Si arriva fino agli 8 anni, in teoria, in pratica i giochi dei più grandicelli – le costruzioni con mattoni e malta, gli esperimenti scientifici, le scatole di montaggio più avanzate – possono arrivare tranquillamente ai 14 anni.

Se poi siete come me, vi ritroverete a trainare felici per casa il trenino di legno che avrete appena preso – seh, vabbe! – per vostra figlia, la quale vi guarderà da bordo corridoio con un solo pensiero in testa “Telefono azzurro! Nonna! Qualcuno mi salvi!”. Ma ancora non sai parlare, Diana, e i gessetti rosa per i capelli presto saranno miei! Muahahah!

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...